Stanchezza Sana

Voglio vivere con Stanchezza Sana. Quella che hai dopo danza, palestra, soprattutto yoga. Quella che hai
dopo il sexo. Quando le passioni si placano e tu ti appisoli sul divano, senza dire una parola. Quella di un bambino
che ha apprezzato i suoi giochi e gli amichetti e non riesce a chiudere gli occhi, mentre mangia la pastina, che la
mamma gli ha preparato con tanta cura. Quella che hai dopo un esame, dopo che hai aspettato un’intera giornata. Sei stato
l’ultimo ad essere interrogato. Esci dall’Università che è buio, ma sei felice. Perché hai messo un altro tassello.
Ti guardi intorno: vedi gli autobus di Roma sempre pieni, i bar universitari che stanno chiudendo. Appoggi il tuo
corpo su un farola, con luci ad intermittenza, mentre ti mangi un panino che ti eri portato da casa. Quello preparato la
sera prima, nascosto nella tua Invicta piena di libri, biglietti, maglie e salviettine profumate. A volte, vorrei vivere con Stanchezza Sana. Non sempre. E’ come quell’amica che ti completa, che non vedi quasi mai…

Annunci

Informazioni su lepillolediemanuelemorel

Ogni giorno ci accade qualcosa di nuovo. Le mie sono delle pillole che possono far riflettere oppure no. Sono sensazioni che provo e le scrivo...
Questa voce è stata pubblicata in PILLOLE QUOTIDIANE. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...